Tuesday, 13 June 2017

Cappuccetto Rosso e il Lupo

Crimson rivers from your veins
Crimson rivers feel no pain
Your long red hair ensnares me
Your warm red blood it calls me




Quando, abbracciati sotto le lenzuola, ti mordevo il collo, la nuca e la gola, avrei dovuto affondare più profondamente il miei denti. Non avrei dovuto limitarmi a segnare la tua pelle, ma avrei dovuto romperla e poi squarciare la tua carne tenera. E lasciare che il rosso del tuo sangue si confondesse col rosso dei tuoi capelli sul cuscino. Per poi guardare la tua pelle già bianca farsi ancor più pallida, depositare un bacio sulle tue labbra incolori, chiedendomi se i tuoi occhi sbarrati fossero ora capaci di vedere oltre il limite che affligge i nostri giorni.

Avrei dovuto. Perché, nella favola della vita, se non è il Lupo ad uccidere Cappuccetto Rosso, è Cappuccetto Rosso che uccide il Lupo.

No comments:

Post a Comment